Esenzione IVA

Il vantaggio di rivolgersi a un ente formazione certificato.

L’iva sulle fatture per corsi di formazione è dovuta?

Secondo l’art. 10 comma 1.20 del D.P.R. 633/72, i corsi di formazione, aggiornamento, riqualificazione e riconversione professionale, anche acquistabili online, se sono erogati da un ente pubblico o da un ente di formazione riconosciuto come Azienda Scura, sono esenti IVA

È quindi di fondamentale importanza sapersi districare nel vasto mare di offerte e di aziende più o meno serie che offrono corsi di formazione, e scegliere aziende certificate che, oltre a garantire una formazione eccellente e riconosciuta su tutto il territorio nazionale, offrono anche la massima trasparenza in merito all’esenzione IVA. 

Fare chiarezza sull’esenzione dell’IVA, come stiamo facendo noi in questo momento, è una garanzia del riconoscimento legale dell’ente formativo. E della sua serietà. L’esenzione iva, infatti, se da un lato è un aspetto di poco rilievo per l’azienda che acquista corsi di aggiornamento per i propri dipendenti e che ne scarica comunque il costo, dall’altro invece costituisce un notevole risparmio per un privato, magari disoccupato, che vuole acquistare un corso per accrescere le proprie competenze tecniche, pratiche e teoriche. 

È sempre bene, quindi, diffidare da chi offre corsi di formazione con l’importo dell’iva calcolata a parte; l’ente formativo potrebbe non essere certificato, oppure potrebbe star tentando di ignorare o aggirare la normativa per il proprio tornaconto fiscale, oltre a proporsi sul mercato in con prezzi nettamente inferiori, per poi aggiungere l’IVA anche quando non sarebbe dovuta. 

Con Azienda Sicura, siete sempre al sicuro. Sia dal punto di vista formativo che da quello burocratico.